V WOA

Roma 2004

Info

Descrizione

INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA E TECNOLOGIE INNOVATIVE

COMITATO SCIENTIFICO

Alessandro D’Atri
Università Luiss “Guido Carli” di Roma
Giovanni Costa
Università di Padova
Roberto D’Anna
Università di Firenze
Marco De Marco
Università Cattolica di Milano
Bruno Maggi
Università di Bologna e Università degli Studi di Milano
Raoul Nacamulli
Università di Milano Bicocca

Descrizione

Giunto alla sua quinta edizione, il Workshop dei Docenti e Ricercatori di Organizzazione Aziendale è l’evento istituzionale dei docenti e ricercatori della disciplina. Il 5° Workshop sarà organizzato a Roma, presso la Luiss Guido Carli, nei giorni 5 e 6 Febbraio 2004 secondo la formula già affermata e consolidata nei precedenti eventi. Al fine di conferire un ulteriore rilievo scientifico ai migliori contributi presentati al Workshop, questi saranno valutati da revisori internazionali e pubblicati, oltre che sul CD-ROM contenente gli atti, anche in un volume. La necessità connesse con la pubblicazione del volume cartaceo imporranno di differenziare i percorsi valutativi e le scadenze fra i contributi proposti per la pubblicazione e quelli ordinari.

L’innovazione organizzativa

Il cambiamento è da sempre un tema centrale della riflessione organizzativa, esso racchiude le diverse strategie competitive adottate dalle organizzazioni al fine di porre in essere rilevanti miglioramenti nelle proprie prestazioni, anche alla luce delle continue innovazioni nell’ambito della tecnologia dell’informazione e della comunicazione. Tali strategie competitive includono, fra le altre, la reingegnerizzazione dei processi aziendali, lo sviluppo delle competenze organizzative, il downsizing, la conclusione di accordi e collaborazioni con altre imprese. Più in generale, per innovazione organizzativa si intende un cambiamento fondamentale nella logica organizzativa che risulta, o che genera, un cambiamento radicale nei comportamenti. Ecco allora che il solo modo per accogliere positivamente le forze del cambiamento consiste nel creare e istituzionalizzare la capacità di cambiare. Nell’attuale contesto competitivo, il segreto del successo non consiste nella abilità di predire esattamente il futuro, ma nella capacità di costruire un’organizzazione in grado di prosperare in un futuro imprevedibile. In tale contesto, il ruolo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione risulta essere piuttosto ambiguo: da un lato, tali tecnologie favoriscono l’innovazione organizzativa, dall’altro, generano nuova complessità ambientale e nuove sfide organizzative e strategiche.

Il Workshop si propone di contribuire con l’analisi teorica e/o con riferimenti empirici tale dibattito di forte attualità fra gli studiosi di management, un dibattito che, per la pluralità degli approcci rinvenibili negli studi e la varietà dei modelli e delle situazioni riscontrabili nel reale, è meritevole di un approfondimento collettivo.
Le macroaree tematiche che dovrebbero essere coperte dai contributi sono le seguenti (ma non sono limitate a queste):

  1. Modelli e metodologie di cambiamento organizzativo;
  2. IT ed innovazione organizzativa
  3. Innovazione nelle modalità di lavoro, nei processi di business e nei processi decisionali
  4. Riflessioni su casi ed esperienze reali

Elenco (non esaustivo) di parole chiave da approfondire:

  • Nuove forme organizzative;
  • Connessioni fra innovazione tecnologica ed innovazione organizzativa;
  • Tecnologie e strumenti abilitanti forme organizzative innovative;
  • Metodologie di sviluppo di sistemi informativi innovativi;
  • Il ruolo della conoscenza nel facilitare il cambiamento;
  • L’impatto dell’introduzione di tecnologie innovative sulle modalità di gestione e sulle performance organizzative;
  • Tecnologie di supporto all’innovazione dei processi di business e di supporto alle decisioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi